DreamVideo è un digital magazine mensile con focus specifico sulla produzione e post-produzione video, rivolto a videomaker e filmmaker, che siano professionisti o semplici appassionati.    |     Anno XIV nr.170-2024    |     ISSN 2421-2253

Macrovision

 

Il macrovision è un sistema di protezione analogica contro le copie pirata di videocassette e DVD.

È stato utilizzato per la prima volta dalla CBS-Fox sulla videocassetta del film Crocodile Dundee, e da allora questo sistema di protezione è diventato uno standard a livello mondiale.

Nella Fig.1 vedete il logo ufficiale della Macrovision.


Fig.1

Molti distributori di video e film stanno utilizzano il marchio triangolare "copy protected" (Fig.2) per informare l'utente che la videocassetta o il DVD sono protetti dalla copia mediante il sistema macrovision.


Fig.2

La protezione macrovision agisce sul controllo automatico di guadagno (AGC) e sul burst colore dei videoregistratori impedendo un corretta registrazione dell'immagine: l'effetto della protezione macrovision è un disturbo sulla luminosità dell'immagine e sulla fase del colore.

Il controllo automatico di guadagno dei videoregistratori funziona solamente durante la fase di registrazione; in fase di riproduzione l'AGC non è attivo ed è quindi è possibile la corretta visione della videocassetta.

I televisori, in genere, sono immuni alla protezione macrovision perché non dispongono di un controllo automatico di guadagno sul segnale video in ingresso.

Su modelli meno recenti di televisori è possibile che appaiano dei disturbi di fase o di luminosità nella parte superiore dell'immagine, perché l'elaborazione del segnale di sincronismo orizzontale potrebbe essere disturbato dagli impulsi macrovision, che indirettamente disturbano anche il circuito di clamping DC.

La JVC è proprietaria del brevetto per lo standard VHS, e stessa JVC ha stipulato un accordo con la Macrovision in base al quale a partire da una certa data nessun videoregistratore VHS la cui produzione sia stata autorizzata dalla JVC deve essere in grado di registrare un segnale video che contiene gli impulsi di protezione contro la copia del sistema Macrovision.

In questo modo i produttori di videoregistratori sono obbligati a costruire dei controlli automatici di guadagno sensibili agli impulsi del sistema macrovision.

Allo stesso tempo, i produttori di apparecchi televisivi è richiesto di progettare circuiti in grado di ignorare gli impulsi della protezione macrovision.

Videoregistratori vecchi potrebbero funzionare correttamente anche in presenza della protezione macrovision, perché non dispongono del controllo automatico di guadagno.

Il macrovision nei DVD funziona in modo differente da quello dei videoregistratori, ma il risultato è lo stesso; nei videoregistratori il segnale macrovision è registrato insieme al segnale video, mentre nei DVD viene attivato a livello software quando viene inserito un DVD che prevede la protezione anti copia - in questo caso è lo stesso lettore DVD che genera e somma, al segnale video in uscita, il segnale di protezione macrovision.

Esistono quattro tipologie di protezione macrovision:

  • Type 0 - OFF
    La protezione è disabilitata.
    È possibile la copia del video.
     

  • Type 1 - AGC
    La protezione agisce solamente sul controllo automatico di guadagno.
    Non è possibile la copia - il video è soggetto ad intense variazioni di luminosità.
     

  • Type 2 - AGC + 2 linee colorstripe
    La protezione agisce sull'AGC e aggiunge 2 linee di disturbo nel burst colore.
    Non è possibile la copia - il video è soggetto ad intense variazioni di luminosità e cambiamenti di fase del colore.
     

  • Type 3 - AGC + 4 linee colorstripe
    La protezione agisce sull'AGC e aggiunge 4 linee di disturbo nel burst colore.
    Non è possibile la copia - il video è soggetto ad intense variazioni di luminosità e cambiamenti di fase del colore.

Altre informazioni sulla protezione macrovision si possono trovare sul sito del produttore all'indirizzo: www.macrovision.com




Rimozione della protezione Macrovision

È possibile rimuovere gli impulsi del macrovision utilizzando un TBC o alcuni semplici apparecchi in grado di ricostruire le righe e il burst colore del segnale video.

Questi ultimi vengono venduti ufficialmente per "consentire la visione di videocassette o DVD su apparecchi televisivi sensibili alla protezione macrovision" in realtà il più delle volte vengono utilizzati per fare la copia delle videocassette o dei DVD protetti.

 
Autore: Davide Bassani
 
 
videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download Forum Dreamvideo per videomakers, telecamere, editing video, editing audio, streaming videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download
videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download