DreamVideo è un digital magazine mensile con focus specifico sulla produzione e post-produzione video, rivolto a videomaker e filmmaker, che siano professionisti o semplici appassionati.    |     Anno XIV nr.169-2024    |     ISSN 2421-2253

DV TYPE-1 e DV TYPE-2

 

Le sigle "DV type-1" e "DV type-2" si riferiscono a due modi differenti di memorizzare in un file AVI il formato DV nativo; questi due metodi sono stati definiti da Microsoft.

Queste due sigle ("DV type-1" e "DV type-2") vengono facilmente confuse con il formato DV nativo; a tal proposito vorremmo chiarire che tutte le videocamere e tutti i videoregistratori DV, miniDV, DVCAM, DVCPRO registrano in formato DV nativo, mentre sono i computer, o più precisamente le schede di acquisizione, che possono catturare il formato DV nativo e memorizzarlo in file AVI di tipo "DV type-1" oppure di tipo "DV type-2".

Esiste una grossa differenza tra questi due formati di memorizzazione; file AVI "DV type-1" non possono essere utilizzati con software di cattura o di editor basati sullo standard VfW (Video for Windows), mentre è possibile con quelli di tipo "DV type-2".

È importante capire come viene memorizzato un file audio-video (AVI) nello standard VfW.

Lo standard VfW prevede che ogni flusso video e ogni flusso audio vengano registrati in flussi separati, sarà poi il software (di cattura o di riproduzione) a fare l'interfoliazione necessaria.

Può esistere un file AVI standard VfW con il solo flusso video, con il solo flusso audio o con entrambi i flussi.

Lo standard DV nativo, invece, interfoglia il flusso video e il flusso audio in un singolo flusso; per questo motivo il DV nativo non è compatibile con lo standard VfW.

Microsoft ha creato, quindi, due differenti modi di registrare il formato DV nativo all'interno di un file AVI; il "DV type-1" per avere la massima qualità e la massima performance, e il "DV type-2" per mantenere la compatibilità con quei software che utilizzano solo lo standard VfW.




DV TYPE-1

Lo standard DV nativo è formato da un unico flusso con i dati video e audio interfogliati tra di loro; i dati video contengono le informazioni compresse dell'immagine, mentre i dati audio contengono le tracce audio in formato PCM.

Il formato "DV type-1" permette di memorizzare in un file AVI il flusso DV nativo senza ulteriori elaborazioni o trasformazioni.

Poiché il formato "DV type-1" memorizza i dati in singolo flusso, i file di questo tipo non sono compatibili con lo standard VfW.

Per editare questo tipo di file è necessario disporre di software di video-editing in grado di sfruttare le routine DirectShow; queste routine permettono di dividere il flusso DV nativo in due flussi separati (audio e video) in modo da permetterne l'editing.




DV TYPE-2

Il formato "DV type-2" permette la memorizzazione dello standard DV nativo in un file AVI separando i diversi flussi audio-video.

Questo formato ha il vantaggio di essere compatibile con lo standard VfW perché contiene il flusso video separato da quelli audio; il flusso video contiene le informazioni dell'immagine (compresse), mentre i flussi audio contengono le tracce audio in formato PCM.

Il flusso DV nativo viene diviso in un flusso video e quattro flussi audio all'interno di un singolo file di AVI.

Lo svantaggio (seppur piccolo) di questo formato è di richiedere il salvataggio dei dati audio in modo ridondante perchè in origine questi dati sono interfoliati con il flusso video; la quantità di dati ridondanti è uguale alla quantità di dati audio (per esempio, 192KB/sec per 48-kHz, stereo, 16 bit).

Il formato DV type-2 richiede una elaborazione supplementare per splittare e multiplexare il flusso DV durante le operazioni di cattura e di playback.

Conclusioni

Tra questi due tipi di formati è da preferire sicuramente il DV type-1 per la qualità e per le performance, mentre il DV type-2 è da utilizzarsi con quei software che sono in grado di lavorare solo con lo standard VfW (ad esempio il vecchio VIDCAP della Microsoft).

Oggi, la maggior parte dei software per la cattura o l'editing del video sfruttano le routine DirectShow e sono quindi compatibili con il formato AVI DV type-1.

 
Autore: Davide Bassani
 
 
videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download Forum Dreamvideo per videomakers, telecamere, editing video, editing audio, streaming videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download
videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download