DreamVideo è un digital magazine mensile con focus specifico sulla produzione e post-produzione video, rivolto a videomaker e filmmaker, che siano professionisti o semplici appassionati.    |     Anno XII nr.148-2022    |     ISSN 2421-2253

La ripresa di un matrimonio

 

Con un equipaggiamento fatto da una telecamera prosumer, un microfono , un cavalletto e almeno una lampada alogena da 1000 watt, avete già in teoria tutto quello che vi serve per realizzare un video matrimoniale di buona qualità.

La perfetta riuscita di un video matrimoniale dipende in grande parte dalla vostra esperienza personale, dalla conoscenza delle tecniche di ripresa, dalla familiarità nella gestione dei mezzi a vostra disposizione e da alcuni fattori ambientali come la luce esterna, i luoghi dove riprendere e perché no, nel nostro specifico caso, dalla partecipazione degli sposi nel farsi riprendere e ovvianche anche dall'abilità del regista, cioè voi, che state dietro alla telecamera.

Alcuni suggerimenti e consigli potrebbero esservi molto utili; ma naturalmente non esiste nessun sostituto all'esperienza personale fatta soprattutto di errori che la volta dopo vengono continuamente rivisti e corretti.

Occorrerà quindi fare una buona gavetta prima di assumersi tutta la responsabilità nell'essere l'unico a sopportare l'onere (ma poi speriamo anche gli onori) di riprendere tutto quello che avviene in un evento unico ed irripetibile quale può essere un matrimonio.

Qui di seguito trovate dieci consigli per riprendere un matrimonio.

1) Fate un sopralluogo, qualche giorno prima del matrimonio, nei luoghi interessati alla ripresa: la casa della sposo/a; la chiesa (individuate gli angoli per potervi nascondere alla vista del prete, ma che allo stesso tempo vi permetta di riprendere da diverse angolazioni, individuate anche dove poter mettere agevolmente i punti luce che ritenete necessari); il luogo dove andrete a fare le foto di rito (identificate angoli suggestivi e romantici); e infine il percorso verso il ristorante, dove è possibile trovare luoghi interessanti come campi di grano, papaveri, girasoli, piante, rive di fiume, spiagge ecc...

2) Fatevi una lista completa di tutto quello che vi dovete portare dietro il giorno del matrimonio. Non osate provare un nuovo equipaggiamento proprio in quel giorno.

3) Quando riprendete, riprendete tanto; è meglio tagliare che allungare qualcosa che non esiste.


4)
State sempre in allerta. Prima di iniziare una ripresa guardatevi sempre attorno a caccia di espressioni, occasioni e soprattutto visi, i visi della gente. Riprendete la gente, tutta la gente; alla gente piace vedersi e vedere la gente.

5) Controllate continuamente i settaggi della ripresa. Bilanciamento del bianco, valori di esposizione, settaggio del fuoco e se potete, usateli anche in modo creativo. Non sempre una ripresa da manuale è la migliore.


6)
Controllate continuamente l'umore degli sposi e cercate di riprendere assolutamente ciò che loro vi hanno chiesto (una canzone in chiesa, una zia particolare, il bacio dei genitori, una foto che li ritrae, ecc...). Gli sposi saranno molto attenti a giudicarti per le cose che eventualmente mancheranno.


7)
Cercate di essere in due posti alla volta (bilocazione o sindrome da Padre Pio). Vestitevi con abiti abbastanza eleganti, ma allo stesso tempo comodi che non vi impediscano o intralcino la buona riuscita delle riprese.
Muovetevi attraverso gli invitati sempre filmando e sorridendo; un sorriso e un po' di autoironia vi faranno accettare più volentieri.


8)
Bevete pochissimo alcool e mangiate poco perché mangiare e bere sottrae tempo ed occasioni di filmare momenti irripetibili.


9)
Dedicate al montaggio del video un tempo più che sufficiente a realizzare un lavoro della massima qualità. Ricordatevi che il montaggio può risolvere anche situazioni di ripresa non ottimali, ma non abusate di ciò. La ripresa nelle migliori condizioni possibili è sempre quella che offre il maggior ventaglio di possibilità di scelta in fase di montaggio. 


10)
Ricordatevi che la telecamera è anche una registratore audio. Se fermate la ripresa nel mezzo di una frase epica degli sposi, anche se le condizioni di ripresa non fossero ottimali, avreste dei grossi problemi nel ricondurre la frase ad avere un senso compiuto, ma soprattutto l'audio originale potrebbe essere di fondamentale supporto nel trovare il sincronismo nel caso la ripresa sia stata effettuata con due o più telecamere.

Cinque elementi che dovete avere nella borsa video

Ci sono delle cose di cui non potete fare a meno quando si parla di videoriprese, soprattutto di quelle legate alla cerimonia di nozze, che portano spesso il videoamatore ad affrontare un'intensa giornata di riprese in condizioni spesso difficili e lontano da casa, dove inevitabilmente spesso vorrete ritornare per rifornirvi di:

1. Batterie

Le batterie, sia esse al nichelcadmio o al litio sono l'unica fonte di energia su cui affidare le vostre riprese.
Non potete assolutamente mancare lo scambio degli anelli o il taglio della torta, e guarda caso poco prima che ciò avvenga vi accorgete di essere a corto di energia ed aver contato solo su un'unica, se pur capiente, batteria.

È quindi fondamentale dotarsi di più batterie anche oltre la vostra immaginazione di ripresa, poiché l'energia non è mai abbastanza per riprendere un'intera giornata di matrimonio.

Inoltre la temperatura esterna può giocarvi un brutto scherzo, sia essa troppo calda che troppo fredda, influisce sulla durata delle batterie oltre naturalmente al livello di carica che queste hanno all'inizio della giornata e alla vita più o meno intensa trascorsa.

Ricordatevi che le batterie al nichel cadmio (NiCd) o al metallidrato (NiMh) soffrono di un fastidioso effetto memoria che contribuisce a diminuire la loro vita utile, al contrario quelle al litio più potenti che possono essere tranquillamente ricaricate anche senza doverle scaricarle completamente, senza che questo influisca sul loro ciclo di vita.

Non scordatevi di portarvi anche un adattatore di corrente per la vostra videocamera; anche la batteria al piombo per il vostro faretto di schiarimento o l'accendisigaro della vostra auto potrebbero essere utili in caso di emergenza.

2. Un microfono esterno

Non sempre le riprese audio fatte con il microfono interno della videocamera sono quelle migliori.
Un intervista al volo dello sposo prima che entri in chiesa o di un testimone all'uscita degli sposi o degli invitati al ristorante, sarà più piacevole e comoda per l'intervistato se lo doterete di un microfono esterno.

Meglio optare per un radiomicrofono, in quanto esso vi lascerà più libertà di movimenti e maggior predisposizione a parlare ed a passarlo fra chi intervisterete.

Il microfono esterno potrà anche esservi utile per catturare suoni di ambiente lontani dalla telecamera, oppure per riprendere una canzone o musiche a distanza del vostro punto di ripresa.

3. Una cuffia stereo

Se non potete riprendere senza il mirino o il monitor LCD, non potete catturare audio senza una cuffia stereo.
Altrimenti come potreste monitorare il "Si" pronunciato dagli sposi o le interviste fatte ai parenti cercando di evitare il più possibile rumori  e/o suoni indesiderati?

Eviterete così fastidiosi mal di testa nella post-produzione quando vi accorgerete che l'audio è troppo basso, o troppo alto, o distorto, o disturbato.

Un paio di cuffie saranno quindi la cura preventiva migliore per avere un livello ed una qualità del suono sempre ottimale.

4. Nastri

Certo la qualità delle vostre riprese è molto importante per avere un eccellente risultato finale, ma cosa fare quando vi accorgete che prima di una ripresa imperdibile il sensore di fine nastro si illumina esalando l'ultimo importantissimo minuto, oltre il quale ci sarà solo il triste e penoso buio?

Non occorre altro per consigliarvi di portare tantissime cassette, possibilmente tutte vergini e di cui almeno una già pronta e sballata per essere usata in pochissimi istanti.

Vi consigliamo inoltre di testarne almeno due e tre per alcuni minuti, prima che la lunga giornata inizi. Alcuni tipi di cassette infatti soffrono di fastidiosi drop-out (disturbi video della riproduzione) nei primi minuti di registrazione.

Occorre inoltre verificare la perfetta compatibilità del nastro con il vostro meccanismo di trascinamento, pena l'odiosa espulsione della stessa cassetta con un simpatico metro di nastro che scivola da tutte le parti.

Certamente una situazione imbarazzante, da evitare soprattutto quando si è in chiesa o di fronte agli sposi.

5. Una T-Shirt

Che cosa? Si certo, si tratta proprio di una T-shirt di quelle bianche, di cotone al 100%; è molto versatile, facile da ripiegare in borsa e può esservi di grande aiuto in molte occasioni.

Prima di tutto, posta di fronte alla vostra videocamera è fondamentale per verificare il bilanciamento del bianco manuale.

Da sola o con appiccicato un cartoncino dorato o argentato, si rivela molto importante nello schiarire ombre indesiderate sul viso degli sposi o di indorarne o raffreddarne la tonalità a seconda degli usi.

Essa può anche essere utile in casi di emergenza per pulire da sabbia o polvere indesiderata la vostra attrezzatura e magari anche la vostra fronte da un "perlage" eccessivo.

Servirà anche a proteggere più efficacemente il vostro monitor LCD da un elevato schiarimento dovuto ad una forte esposizione solare durante il giorno.

Sarà inoltre "outsider" nelle situazioni in cui occorre far sedere gli sposi in posti non particolarmente puliti.

 
Autore: Enrico Santambrogio
 
 
videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download Forum Dreamvideo per videomakers, telecamere, editing video, editing audio, streaming videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download
videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download