DreamVideo è un digital magazine mensile con focus specifico sulla produzione e post-produzione video, rivolto a videomaker e filmmaker, che siano professionisti o semplici appassionati.    |     Anno VII nr.91-2017    |     ISSN 2421-2253

Evitare la formazione di condensa nelle videocamere

 

Il fenomeno di formazione di condensa avviene quando si sposta velocemente un corpo solido da un ambiente freddo in uno caldo; se nell'ambiente caldo il grado di umidità è alto le particelle di vapor acqueo sospese in aria si condensano sul corpo freddo.

Le videocamere che vengono portate troppo velocemente da un luogo freddo ad uno caldo potrebbero "bloccarsi" per la formazione di condensa sul tamburo delle testine e sui circuiti interni (Fig. 1 e 2).


Fig. 1

 


Fig. 2

 

Le situazioni tipiche in cui si può formare condensa in una videocamera sono:

  • se la videocamera viene portata da una camera con aria condizionata all'esterno dove fa molto più caldo;
  • se la videocamera viene portata da una pista di sci all'interno dell'albergo;
  • se la videocamera viene portata dall'esterno freddo all'interno di una piscina coperta riscaldata;
  • se la videocamera viene utilizzata in luoghi molto umidi, quali grotte, serre e stabilimenti termali;
  • se la videocamera viene utilizzata dopo un forte temporale.

Il blocco della videocamera è determinato all'entrata in funzione del sensore condensa che ha il compito di interrompere il normale funzionamento della videocamera in presenza di condensa sui circuiti e sui meccanismi interni della videocamera; questo sensore disabilità tutte le funzionalità della videocamera ad eccezione del tasto "eject" per consentire la rimozione della cassetta.

Il nastro della cassetta, infatti, è sicuramente la parte più sensibile al fenomeno della condensa, c'è infatti il rischio che il nastro aderisca al tamburo delle testine e rimanga danneggiato, oppure non scorra correttamente vanificando quindi la corretta registrazione delle tracce audio e video.

Se si forma della condensa nella videocamera sul display appare un messaggio del tipo: "Formazione di condensa. Estrarre la cassetta" oppure "Formazione di condensa. Spegnere per 1 ora", potrebbe anche apparire un simbolo a forma di goccia oppure lampeggiare la spia eject – ogni modello di videocamera ha il suo messaggio tipico.

Se appare questo messaggio è necessario togliere la cassetta e lasciare aperto lo scomparto cassetta per almeno un'ora lasciando la videocamera nello stesso ambiente in cui è apparsa la segnalazione di formazione condensa.

 

Come evitare la formazione di condensa

Se la videocamera deve essere portata da un luogo freddo ad uno caldo, mentre si è ancora nel luogo freddo è bene riporla in un sacchetto di plastica con chiusura ermetica, quindi entrare nel luogo caldo e lasciarla nel sacchetto per almeno un'ora. Nel sacchetto si può anche inserire una bustina di sale igroscopico.

L'utilizzo della videocamera in ambienti molto umidi deve essere evitato senza l'ausilio di particolari custodie protettive.

Ogni apparato elettronico, e quindi anche le videocamere, hanno un range di temperatura e di umidità per i quali possono operare correttamente; per sapere questi dati è necessario fare riferimento alla scheda tecnica della vostra videocamera – tipicamente la temperatura di esercizio è compresa tra 0° e 40° e l'umidità relativa tra il 20% e il 75%.

 
Autore: Davide Bassani
 
 
videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download Forum Dreamvideo per videomakers, telecamere, editing video, editing audio, streaming videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download
videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download