DreamVideo è un digital magazine mensile con focus specifico sulla produzione e post-produzione video, rivolto a videomaker e filmmaker, che siano professionisti o semplici appassionati.    |     Anno VII nr.88-2017    |     ISSN 2421-2253

Convertire i Kelvin in RGB

 

Chi lavora con software di rendering 3D quali Cinema 4D, Maya 3D, Blender, 3D Studio Max, ecc... ha spesso l'esigenza di illuminare le scene e i soggetti con fonti di luce diversa in modo realistico; per questo motivo è utile conoscere quale rapporto esiste tra la temperatura colore di un determinata fonte luminosa espressa in Kelvin e i corrispondenti valori in RGB da settare nel proprio software di rendering.

Quello che trovate di seguito è una tabella di riferimento basata su una valutazione personale della corrispondenza dei Kelvin di diverse fonti luminose nei tre colori principali: il rosso, il verde e il blu.

Non esiste una formula matematica per eseguire una conversione "esatta", l'occhio umano ha un suo adattamento alle diversi fonti luminose ed effettua un "bilanciamento del bianco" automatico; in realtà una lampada ad incandescenza emette una luce arancione chiaro, la luce fluorescente di un neon può avere dominanti che vanno dall'azzurro al rosa, la luce di una giornata senza nuvole ha una notevole componente blu - nonostante tutto questo l'occhio umano vede tutte queste luci bianche.

Per rappresentare correttamente queste ed altre fonti luminose in un progetto di rendering 3D è necessario settare correttamente le fonti luminose, come già detto ogni fonte luminosa ha un suo colore particolare dato dallo spettro di emissione degli elementi di cui è composta la stessa fonte luminosa.

La relazione che lega il colore della fonte luminosa alla temperatura Kelvin è rappresentata dalla Fig.1.

scala temperatura colore kelvin
Fig.1

 

Una fonte di luce con una temperatura Kelvin bassa è di colore rosso, mentre una temperatura Kelvin elevata è di colore blu; in mezzo si collocano le diverse tonalità.

La tabella seguente mostra la corrispondenza tra Kelvin e RGB delle principali fonti luminose.

 

Fonte luminosa Kelvin RGB Colore
Fiammifero 1700 255,140,39  
Candela 1900 255,149,44  
Luce solare all'alba e al tramonto 2000 255,160,75  
Lampada al sodio a bassa pressione 2000 255,160,75  
Lampada al sodio ad alta pressione 2300 255,180,112  
Lampada tungsteno 40W 2600 255,200,140  
Lampada tungsteno 60W 2700 255,205,150  
Lampada tungsteno 100W 2850 255,219,172  
Tubo fluorescente warm wite (630,830,930) 3000 255,238,203  
Lampada alogena 3200 255,248,224  
Tubo fluorescente cool white (640,840,940) 4000 255,249,230  
Luce della Luna 4100 255,250,235  
LED a luce bianca 4500 255,250,240  
Lampada ad arco carbonio 5200 255,251,246  
Flash elettronico 5500 255,253,250  
Luce solare diretta a mezzogiorno 5600 255,255,255  
Tubo fluorescente daylight (665, 865, 965) 6500 249,251,255  
Cielo nuvoloso 7000 234,242,255  
Tubo fluorescente skywhite (880) 8000 213,230,255  
Cielo limpido 20000 66,159,255  

 

Vi ricordo che i valori di questa tabella sono stati ricavati in modo soggettivo ed è stato utilizzato come riferimento di partenza il bianco "puro" della luce solare diretta a mezzogiorno a 5600K.

 
Autore: Vanessa Badidi
 
 
videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download Forum Dreamvideo per videomakers, telecamere, editing video, editing audio, streaming videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download
videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download videomakers, filmmakers, videomaker, filmmaker, video editing, forum, risorse, gratis, download